Supplemento a ForumPa.it

Seguici su

SmartTag smartinnovation

E' la Ciociaria a ospitare la terza tappa per DataLab Lazio Tour: il ciclo di cinque incontri nelle province laziali, organizzato all'interno del progetto regionale Open Data Lazio, per presentare il portale regionale degli open data e per coinvolgere attivamente le amministrazioni e gli attori del territorio sull'iniziativa.

26/06/2015 di: Redazione FORUM PA

I fenomeni meteorologici appaiono cambiati considerevolmente nel corso degli ultimi anni: soprattutto in autunno, sono più localizzati (nello spazio e nel tempo), più frequenti e più intensi. SRS è un nuovo sistema per il nowcasting che, per mezzo di sensori installati su normali antenne paraboliche, realizza con costi ridotti una rete capillare per l’analisi spazialmente dettagliata delle precipitazioni. Questi sensori analizzano in tempo reale il segnale dei satelliti televisivi e inviano, tramite internet o rete 3G, i dati raccolti a un server centrale, che fornisce tempestivamente mappe pluviometriche agli utenti.

26/06/2015 di: Daniele Caviglia, Alessandro Delucchi, Andrea Caridi

E' un grave errore confondere le multe stradali con gli altri pagamenti a beneficio dell’Ente pubblico. Se si dimentica che il fine delle sanzioni è punire, allo scopo di fare da deterrente ai comportamenti scorretti e potenzialmente nocivi, si rischia di compromettere l’idea stessa di sicurezza stradale. Il contributo di Carlo Sgandurra fornisce una bella analisi di come è evoluto il concetto di "contravvenzione" e propone una via di uscita per "rimediare" ad una distorsione ormai fin troppo radicata nel nostro modo di vivere e... nelle pratiche contabili dei nostri enti locali. La strada per una smart mobility passa anche da qui.

25/06/2015 di: Carlo Sgandurra*

Attraverso la vendita di beni mobili e immobili, i Comuni italiani incassano un buona parte di soldi ogni anno. Guida Venezia con €276 pro capite, subito dietro Torino (€244) e Padova (€169).

24/06/2015 di: Redazione Openpolis

L’Unione Europea si propone di diventare l’economia della conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, posizionando al centro dei suoi programmi l’istruzione superiore e la formazione permanente. Due punti cardinali di un processo di rinnovamento sociale che appare lungo, complesso, ma organico. Rinnovamento avviato con il processo di Bologna[1] ma che continua con Europe 2020 - la strategia EU per garantire una crescita più sostenibile e inclusiva. È in questo contesto che vedono la luce due dei progetti universitari di elearning più interessanti sul territorio italiano. Stiamo parlando di Federica e di Emma.

22/06/2015 di: Rosanna De Rosa*

Nel 2014 in Italia sono stati venduti circa 15,6 milioni di smartphone, le Pubbliche Amministrazioni si trovano perciò di fronte alla necessità di pensare a nuove modalità di comunicazione che utilizzino tale mezzo e che possano essere efficaci e rispondenti alle esigenze di fruibilità dell’utenza. L’Ulss 16 di Padova, nell’aprile 2015, ha realizzato e proposto “SaniTap”, una app che facilita l’accesso ai servizi e la gestione dei referti sanitari. L’Azienda socio-sanitaria padovana è la prima a livello regionale, e tra le prime a livello nazionale, a dotarsi di una app in cui la sanità non è solo “per” ma, finalmente, “con il cittadino”.

22/06/2015 di: Idelfo Borgo, Giovanni Bilato e Matteo Scarpa

Alcuni Comuni, molto pochi, riescono a ricavare utili grazie alla partecipazione in aziende. Fra le grandi città guida Milano, con un ricavo annuo pro capite di €102,80, ma le altre fanno molto peggio. Con ricavo nullo Messina, Palermo e Catania. Inline image 1

18/06/2015 di: Redazione Openpolis

Come anticipato nell'articolo di Luca Mora di maggio [qui per approfondire], iniziamo con questo questo contributo una step-by-step roadmap delle fasi e delle attività da considerare per sviluppare una strategia smart city, in aree urbanizzate con una popolazione compresa fra 500.000 e 1,5 milioni di abitanti. Questa roadmap può essere considerata un primo e importante passo verso la definizione di un set di procedure comuni. Un primo tentativo di fornire una risposta adeguata ad un bisogno urgente, ma allo stesso tempo, uno strumento per sostenere e stimolare l’avvio di un dibattito su questo specifico tema, che dovrà essere ulteriormente esplorato.

15/06/2015 di: Luca Mora e Roberto Bolici

La Commissione Europea ha pubblicato nuove informazioni in merito a quasi venti soluzioni di eGovernment create dal programma ISA per le Pubbliche amministrazioni europee. Le soluzioni, molte delle quali open source, sono accessibili gratuitamente e possono essere adottate in numerosi ambiti.

15/06/2015 di: Redazione FORUM PA

Dall’accesso civico alle regole tecnico-legali dell’open data, dall’applicazione del design thinking ai servizi pubblici alla progettazione di innovazione sociale ad impatto territoriale, dal software libero nella PA agli strumenti di didattica digitali nella scuola e alle nuove competenze per costruire la PA digitale, i tre giorni di Academy #FPA2015 sono stati intensi e partecipatissimi.

10/06/2015 di: Chiara Buongiovanni