Supplemento a ForumPa.it

Seguici su

SmartTag programmazione europea 2014-2020

Come fare a cogliere in pieno le opportunità offerte dall’attuale programmazione europea, valorizzando i risultati dei progetti realizzati durante il precedente ciclo senza tralasciare i bisogni che emergono dalla città, dai cittadini e dalle imprese? Il comune di Padova se lo è dato come obiettivo, strutturando un apposito ufficio per il raccordo di tutta la programmazione 2014-2020 con gli obiettivi strategici di miglioramento. Molto più che pianificare la città, molto più che reperire fondi…

26/10/2015 di: Massimo Bitonci, Mirko Palmieri e Paola Bagatella*

Horizon 2020, Finanza innovativa, Fondi strutturali e PPP: delle diverse opzioni di funding per la Smart City si è discusso durante l’incontro dell’Osservatorio Smart City di ANCI del 18 febbraio. All’avvio della nuova programmazione del settennato 14-20 le città dell’Osservatorio si sono incontrate in ANCI per conoscere le diverse opportunità di finanziamento per i propri interventi in ambito Smart City. Alti livelli d’innovazione, Funding mix, azioni di sistema e strategie condivise sono state le parole d’ordine della giornata.

26/02/2014 di: Valentina Piersanti

In questi giorni perdo spesso la pazienza: non c'è la faccio più ad aspettare i tempi della politica mentre vedo tanti giovani perdere la speranza di entrare nella vita attiva. L'unico antidoto che mi rimane contro la rabbia è provare a "prendere impegni e trovare soluzioni" come recita il nostro programma per il 2014. Con questo spirito abbiamo accettato l'invito del Comune di Napoli per realizzare lì, a fine marzo, una convention di tre giorni sulle Smart city del Mediterraneo, in occasione della manifestazione Energy MED, organizzata da ANEA. Parte così una nuova avventura: Smart City MED, che si svolgerà alla Mostra d'Oltremare dal 27 al 29 marzo prossimi e che radunerà le migliori esperienze di città intelligenti del Mezzogiorno del Paese con l'ambizione di essere un punto di riferimento per tutte le città mediterranee, in specie quelle della sponda Sud. Abbiamo accettato con entusiasmo questa sfida perché pensiamo che il Mediterraneo abbia molto da dire riguardo alle città. Esso è portatore infatti di un paradigma che si fonda su specificità storiche e culturali che riportano ad alcune parole d'ordine che mi piace ricordare.

06/02/2014 di: Carlo Mochi Sismondi