Supplemento a ForumPa.it

Seguici su

Casi

L'iniziativa smart city descritta in questo articolo è stata proposta da Sant Cugat del Vallés, una piccola cittadina spagnola con una popolazione di circa 80.000 abitanti collocata nell'area metropolitana di Barcellona, città da cui dista appena 15 chilometri. L’interesse che rivolgo a questo caso è dovuto principalmente a due aspetti. Il primo è quasi scontato: non parleremmo di Sant Cugat se non ci trovassimo di fronte ad una strategia di smart city ben definita che merita di essere osservata in dettaglio.

25/10/2013 - 16:15

Ci sono diversi modi di declinare il paradigma smart city, ma nessuno di questi può prescindere dall’identità e dal patrimonio umano di un territorio. Presentare modelli operativi replicabili, che seguano cioè una logica di riuso, non significa standardizzarne i processi. Ogni realtà urbana deve partire da una analisi del proprio territorio, che ne evidenzi i punti deboli, ma soprattutto i punti forza e iniziare da lì. Rafforzare le proprie competenze distintive è una chiave del cambiamento. Così ha fatto il Comune di Reggio Emilia, che ha scelto di puntare proprio sulla formazione e la ricerca per ripensarsi come città smart.

23/10/2013 - 10:37

La città di Oulu è collocata in Nord Europa, nell’area settentrionale della Finlandia, di cui rappresenta una delle sei aree urbane di maggior rilievo, grazie ad una popolazione di circa 191.000 abitanti.

17/09/2013 - 09:39

Prende il via il progetto europeo ALMANAC che vede protagonista, nell'ambito del bando ''Smart Cities 2013'', il Comune di Torino insieme a Telecom Italia e al Centro di Ricerca Istituto Superiore Mario Boella (ISMB), con il ruolo di coordinatore.

Per il progetto - si legge in una nota - , finanziato dalla Commissione Europea, sono state selezionate due applicazioni che verranno sviluppate per la Citta' di Torino e che sono rappresentative della complessita' delle Smart City: la distribuzione dell'acqua e la gestione dei rifiuti.

11/09/2013 - 12:07

Il cuore stilizzato di New York, la sirenetta di Copenhagen, quell’ ‘I amsterdam’ che ci fa sentire subito olandesi, il richiamo all’immagine della torre Eiffel che spunta sotto la scritta ‘Paris’. Ogni grande città ha un proprio brand, un simbolo di riconoscimento che la caratterizza agli occhi del mondo.

30/07/2013 - 15:48

Barcellona è diventata rapidamente un punto di riferimento a livello internazionale sul tema smart city. Ad oggi, la strategia proposta dalla città catalana continua a suscitare un forte interesse ed è riconosciuta come una pratica di successo da cui prendere esempio. Per questo motivo diventa utile cercare di capire come questa iniziativa sia stata strutturata e quali siano i pilastri su cui poggia in termini non soltanto tecnologici ma anche sociali e culturali, dato che, il successo del ‘Modello Barcellona’ risiede proprio nella parola ‘cultura’ e nell’apertura mentale di una città che ha compreso ormai da anni il valore della conoscenza e della collaborazione quali strumenti per migliorare il funzionamento di un contesto urbano e delle sue infrastrutture. Gli stessi concetti che dovrebbero trovarsi alla base di ogni strategia smart city.

24/07/2013 - 16:21

Due città molto distanti tra loro, sia geograficamente, sia culturalmente, che riflettono le loro differenze nella progettazione e realizzazione di quartieri intelligenti. Napoli e Trento, entrambe città dell’Osservatorio Nazionale Smart City ANCI (iniziativa in partnership con FORUM PA), hanno scelto infatti l’una un modello partecipativo “dal basso”, l’altra una robusta pianificazione dall’“alto” per dare vita a due quartieri smart nei rispettivi territori.

10/07/2013 - 15:39

Last year, the UK government launched a £24m competition for a large-scale demonstrator in its hunt for ideas for a "future city". Local authorities of urban areas with a population of at least 125,000 were asked to enter the Future Cities Demonstrator competition, which is funded by the Technology Strategy Board.

04/03/2013 - 21:35

L'anno scorso il governo britannico ha lanciato un bando da 24 milioni di sterline con lo scopo di stimolare la ricerca di nuove soluzioni tecnologiche per la realizzazione di un modello di "città futura". La città che ha vinto il finanziamento è stata Glasgow che ha battuto la concorrenza di oltre 30 città da tutta la terra di Albione e di realtà importanti come Londra, Bristol e Peterborough.

04/03/2013 - 21:18

Le Smart Cities, città di medie dimensioni capaci di coniugare sostenibilità e competitività, trovano il loro punto di forza proprio nella ridotta estensione territoriale. È la flessibilità che ne deriva, secondo gli studiosi, a renderle 'smart', in altre parole intelligenti, dinamiche. Il tema delle Smart Cities, anche per Aosta si sta imponendo come elemento chiave della strategia per rendere più efficaci ed efficienti i servizi pubblici, come previsto nel programma di governo della Giunta del Sindaco Bruno Giordano, approvato dal Consiglio comunale nel maggio 2010. In particolare, l’obiettivo della Governo cittadino, è di rendere sempre più semplice per i cittadini l’effettuazione di pratiche in via telematica, comodamente da casa, senza dover affrontare gli spostamenti in automobile e le code allo sportello.

18/02/2013 - 17:26